SOSTIENICI

CCP n. 37475597
intestato a
Per non dimenticare
Claudio Varalli e Giannino Zibecchi
IBAN
IT03E0760101600
000037475597

LOGIN

Registrati

La nostra pagina su Facebook

CERCA

dal nostro archivio

  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
  • dal nostro archivio
CON ZAM, FIANCO A FIANCO PDF Stampa E-mail
BLOG - NEWS
Venerdì 24 Maggio 2013 12:52

Esprimiamo la nostra più grande solidarietà alle compagne ed ai compagni di ZAM, centro sociale occupato ed autogestito nel quartiere Barona, sgomberati l’altra mattina dalle cosiddette forze dell’ordine e successivamente caricati da PS e CC davanti a Palazzo Marino dove si erano legittimamente recati per chiedere a sindaco e giunta di prendere una posizione ‘politica’ in merito all’accaduto.

Zam è nato due anni fa dall’occupazione di una fabbrica abbandonata da molto tempo, una delle tante aree dismesse della nostra città, liberate dal lavoro e destinate al degrado. Il sito è stato recuperato a nuova vita dalle ragazze e dai ragazzi, che dopo averlo ripulito e sistemato ne hanno fatto uno dei più importanti e vitali centri di socialità a livello metropolitano, vero incubatore di energia positiva ed inclusiva per i tanti e tanti giovani che non accettano la mera logica del mercato… e detestano il fascismo.

Siamo convinti che Milano abbia sempre più bisogno di realtà come questa, dove cultura, sport e socialità diventano fattori di armonica crescita e ricchezza fruibile per tutti i nostri ragazzi.

In questi due anni, ad aprile,  abbiamo ricordato Claudio e Giannino,  i nostri 2 caduti della Nuova Resistenza, proprio a ZAM e con ZAM, in via Olgiati. Il prossimo aprile vogliamo farlo di nuovo! Stay Zam

Commenti

Nome *
Inserisci l'e-mail per la verifica
URL
Code   
ChronoComments by Joomla Professional Solutions
Invia commento